Vacanza estiva a Velturno

Respirare appieno e godersi il sole

Il maso è pieno di vita! I prati fioriscono in tutto splendore. Il profumo dei fiori attira le api di nonno Vinzenz. Volano di fiore in fiore per raccogliere il nettare dai calici, dal quale viene poi prodotto il miele. Quando l’erba dei prati è cresciuta per bene, il contadino Herbert mette in moto la falciatrice: è arrivato il momento del primo taglio, detto “maggengo”. L’erba tagliata viene lasciata sui prati e girata due volte per farla asciugare per bene, per poi essere portata nel fienile e ventilata con aria calda. A causa di alcuni tratti piuttosto ripidi, è necessario molto lavoro manuale, e anche nel fienile c’è sempre molto da fare.

A metà giugno, i giovani bovini vengono portati all’alpeggio, dove trascorrono tutta l’estate. È arrivata l’ora anche del secondo sfalcio, chiamato “agostano”. Quando il tempo è bello, gli escursionisti vanno in montagna, per godersi le vacanze estive a Velturno. Il sole estivo fa maturare le verdure dell’orto: questo deve essere innaffiato, diserbato e vangato regolarmente. In piena estate il clima è molto caldo e secco. In alcuni giorni, le temperature superano i 30°C. Il terzo taglio, detto “terzuolo”, viene portato in fienile.

Alla fine dell’estate, nonno Vinzenz allontana le api dai mielari con il fumo e apre delicatamente gli opercoli sigillati con un coltello. Nello smielatore, il miele è separato dalla cera.

 

I nostri consigli per la vostra vacanza estiva a Velturno:

  • La montagna chiama: esplorate i lati più belli della Valle Isarco durante innumerevoli escursioni alle malghe e rifugi e in alta montagna – e con la navetta escursionistica sarà ancora più facile…
  • Le famose geodi di Tiso: al Museo mineralogico di Tiso potete ammirare le luci preziose dal profondo.
  • Visitare gli spettacoli naturali: dalle cascate di Stanghe presso Vipiteno alle piramidi della terra sull’altipiano del Renon – alcuni gioielli della natura sono davvero speciali!
  • Tuffarsi in acque fresche: le piscine pubbliche di Velturno e Chiusa e il parco acquatico Acquarena a Bressanone sono un divertimento rinfrescante, chi ama la natura può fare il bagno anche nei laghi e laghetti della zona.
  • Avventura rafting: tra Vipiteno e Fortezza potete navigare con un gommone sulle acque impetuose dell’Isarco.
  • Con gli amici a quattro zampe: lunghe passeggiate con partenza dal maso in ogni stagione