Vacanza invernale a Velturno

La natura si prepara al riposo

Prati e orti si godono il meritato riposo, il fienile è colmo di fieno, le dispense sono piene di mele, patate e cipolle, sugli scaffali sono accatastati succhi di frutta, ortaggi, frutta e marmellate: l’inverno può arrivare. Le giornate diventano sempre più fredde e cade la prima neve, fenomeno che rallegra soprattutto gli sciatori e gli appassionati di sport invernali che trovano le migliori condizioni per una vacanza invernale a Velturno ricca di avventure sotto lo splendido sole invernale.

La legna da costruzione e da ardere viene immagazzinata per poi essere tagliata nella segheria in pezzi da utilizzare nella falegnameria e per la realizzazione di sculture. Il contadino Herbert e il nonno Vinzenz quasi quotidianamente elaborano gli ordini della falegnameria o del laboratorio di scultura, altrimenti si occupano di lavori di riparazione in casa e nel fienile. I maiali vengono macellati e la maggior parte della carne viene affumicata nel proprio affumicatoio e trasformata in gustoso speck sudtirolese.

Quando a febbraio le giornate lentamente si allungano e il terreno inizia a scongelarsi sotto il caldo sole primaverile, la contadina Walli prepara il terreno nella serra del suo orto per la nuova stagione, semina i ravanelli e pianta l’insalata: la natura si risveglia di nuovo.

 

I nostri consigli per la vostra vacanza invernale a Velturno:

  • Passeggiare con le racchette da neve e con gli sci da alpinismo nel silenzio della natura: sull’Alpe di Velturno, l’Alpe di Villandro e l’Alpe di Barbiano vi aspetta un idilliaco paesaggio invernale lontano dalla frenesia delle piste.
  • Partire per un safari sugli sci nelle Dolomiti: dal Thalerhof potete raggiungere tutte le aree sciistiche della Valle Isarco e anche quelle più famose come la Val Gardena e l’Alta Badia nel famoso carosello sciistico Dolomiti Superski, transfer e guida inclusi.
  • Vivere i mercatini di natale: da quelli originali a Bolzano e Bressanone a quello tradizionale e suggestivo di Chiusa – i mercatini di natale in Alto Adige sono avvolti dall’atmosfera natalizia.
  • Musei per gli appassionati di cultura: se un giorno il tempo non fosse dei migliori, ci sono tanti musei in Alto Adige da visitare. Dal museo di Ötzi a Bolzano al museo civico di Chiusa – chiunque troverà il suo museo preferito.
  • Con gli amici a quattro zampe: lunghe passeggiate con partenza dal maso in ogni stagione.